Giornate Mondiali - logo verticale

luglio, 2020

29lugTutti i giorniGiornata Mondiale della TigreInternational Tiger Day

Introduzione

Questa giornata viene celebrata in vari modi in tutto il mondo. Sono stati organizzati eventi locali in Bangladesh, Nepal e India, nonché in paesi lontani dalla tigre come l’Inghilterra e gli Stati Uniti. Anche alcune celebrità partecipano rimuovendo le foto del loro profilo sui social media e inserendo quelle delle tigri.

Quando è nata la Giornata Mondiale della Tigre?

La Giornata Mondiale della Tigre è stata istituita nel 2010 al vertice della tigre di San Pietroburgo in Russia per sensibilizzare sul declino del numero di tigri selvatiche, lasciandole sull’orlo dell’estinzione e per incoraggiare il lavoro di conservazione della tigre.

Al vertice è stata fatta una dichiarazione secondo cui i governi dei paesi popolati di tigri avevano promesso di raddoppiare la popolazione di tigri entro il 2020.

Numerosi eventi ogni anno sono organizzati da organizzazioni come il WWF, l’IFAW e lo Smithsonian Institute.

Perché la Giornata Mondiale della Tigre?

L’obiettivo della giornata è promuovere un sistema globale per proteggere gli habitat naturali delle tigri e sensibilizzare l’opinione pubblica a sostenere le questioni relative alla conservazione della tigre.

La tigre è una specie iconica. La conservazione della tigre tenta di impedire all’animale di estinguersi, preservando il suo habitat naturale. Questo è uno dei principali obiettivi della comunità internazionale per la conservazione degli animali. Ma perché la tigre è in via di estinzione?

  • Bracconaggio e commercio illegale: le tigri affrontano il problema del bracconaggio in quanto vi è tanta richiesta di ogni parte del corpo della tigre.
  • Perdita di habitat: al giorno d’oggi, con l’aumentare della popolazione, la foresta sta diventando sempre più piccola. L’agricoltura, l’industria, ecc. hanno causato la perdita di circa il 93% degli habitat naturali delle tigri.
  • Cambiamenti climatici: con l’innalzamento del livello del mare, Sundarbans, uno degli habitat delle tigri del Bengala, corre il rischio di scomparire.
  • Malattie: diversi animali muoiono e non c’è modo di accertare la causa della loro morte. Alcune malattie diffondono epidemie come la panleucopania felina, la tubercolosi, ecc.
  • Lo studio del Wildlife Institute of India (WII) nella Ranthambore Tiger Reserve (RTR) afferma che la popolazione di tigri nel parco ha mostrato una perdita di diversità genetica nel corso degli anni.
  • Degrado degli habitat: i grandi felini vogliono habitat sicuri e senza disturbi, ma le numerose attività di sviluppo nel paesaggio delle aree protette (PA) rappresentano una grande minaccia per le tigri.
  • Il conflitto uomo-animale colpisce anche la popolazione di grandi felini, soprattutto quando si tratta di proteggere il bestiame.

La Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione, ha svolto un ruolo cruciale nel migliorare gli sforzi internazionali per la conservazione della tigre. E ci auguriamo che la Giornata Mondiale della Tigre possa contribuire ulteriormente alla sua salvaguardia.

Cosa fare nella Giornata Mondiale della Tigre?

Non è facile trovare un modo per aiutare le tigri vivendo in Italia, ma non è neanche impossibile. Se hai letto i motivi per cui queste sono in via di estinzione, capirai da te che la prima cosa da fare è informarsi, per poter poi diffondere queste notizie ai tuoi amici e familiari.

COPIA I TAG E CONDIVIDI

#INTERNATIONALTIGERDAY #TIGERDAY #GIORNATAMONDIALE

X
Secured By miniOrange